IL VENETO RIMANE SENZA SOTTOSEGRETARI

25 Febbraio 2021 13:48

Nella lista dei 39 Viceministri e Sottosegretari nominati nella serata di mercoledì dal Consiglio dei Ministri il Veneto rimane a bocca asciutta. Nessun esponente regionale quindi entra nella squadra di governo che però, va detto, può contare – ed è un record – su quattro Ministri veneti.

Le previsioni della vigilia quindi sono state smentite dai fatti: fuori dalla lista i sottosegretari uscenti Pier Paolo Baretta, Achille Variati e Andrea Martella, e fuori anche le papabili new entries: da Massimo Bitonci, per il quale si profilava un nuovo incarico all’economia dopo l’esperienza del Conte I, al forzista Marco Marin dato tra i favoriti per lo sport, fino alla pentastellata Francesca Businarolo.

Una scelta che direttamente dai banchi dell’opposizione Fratelli d’Italia ha appreso con un po’ di dispiacere, anche se rimane la consapevolezza di come la regione sia ben rappresentata a Palazzo Chigi.

E proprio ai rappresentanti veneti del Governo, Fratelli d’Italia chiede di dare risposta alle istanze del territorio: "su tutti il turismo, la disabilità, ma soprattutto lavoro e autonomia" dichiara il consigliere regionale Enoch Soranzo.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply