FRODE FISCALE NELLA MODA: SEQUESTRI PER 4 MILIONI

01 Marzo 2021 10:45

La Guardia di Finanza di Padova ha sequestrato beni per un valore di oltre 4 milioni di euro nell'ambito di una frode fiscale nel settore della moda. Nel mirino dei Finanzieri è finita una società per azioni di Padova che ha utilizzato dei sistemi avanzati per far figurare la riconducibilità di un noto marchio ad un’impresa internazionale. Così facendo, ha ottenuto indebiti risparmi d’imposta in Italia. 

Grazie all’attività investigativa dei Finanzieri, si è accertato che il marchio è stato intestato artificiosamente ad un soggetto britannico, in ogni caso riconducibile alle persone fisiche di riferimento dell’azienda italiana. In realtà, il marchio è stato concepito sin dall’origine dall’impresa verificata, che ne aveva quindi l’incondizionata disponibilità. 

L’espediente, ha permesso alla società verificata di dedurre, nel complesso, un’evasione di oltre 4 milioni di euro. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply