IL PADOVA BATTE LA VIRTUS VERONA AL 96′

04 Marzo 2021 15:57

All’ultimo respiro il Padova ottiene tre punti di importanza capitale. Nel turno infrasettimanale di Serie C i biancoscudati vincono grazie a un rigore che Ronaldo si conquista e trasforma in pieno recupero, al termine di una gara che sembrava stregata, con due traverse e diverse occasioni non concretizzate.

Tre punti che permettono alla squadra di Mandorlini di arrivare allo scontro diretto con il Perugia con 5 di vantaggio e con la possibilità, in caso di successo, di neutralizzare i due recuperi che mancano agli umbri.

Al Gavagnin-Nocini, dove la Virtus non perdeva da più di un anno, il Padova parte forte e dopo nemmeno un minuto Chiricò centra la prima traversa di serata. Pochi minuti e un’altra grande occasione per il vantaggio capita tra i piedi di Della Latta, la cui semi rovesciata finisce alta.

Nella ripresa i biancoscudati continuano a macinare occasioni su occasioni: il sinistro a giro di Chiricò esce di un soffio e poi, su punizione di Ronaldo, arriva la seconda traversa, centrata questa volta da Rossettini. Il Padova continua a premere, a sua volta la Virtus si rende pericolosa. Ma l’episodio decisivo accade dopo il 90esimo. Fallo in area di Danti su Ronaldo, e l’arbitro, tra le enormi proteste dei padroni di casa, indica il dischetto. Lo stesso capitano dagli undici metri non sbaglia e fa esplodere la gioia biancoscudata.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply