PUNTO VACCINI COVID: 1.200 DOSI AL GIORNO A PADOVA

04 Marzo 2021 11:20

Qualche piccolo inconveniente questa mattina a Padova presso il punto vaccini al padiglione fieristico 6, dettato dall’abbassamento delle temperature. I volontari per non fare attendere gli anziani al freddo hanno cercato di abbreviare più possibile i tempi d’attesa per fare accomodare al caldo gli anziani presenti. A loro il plauso per quanto stanno facendo per la comunità. Tutto procede per il meglio e le adesioni crescono giorno dopo giorno e sembra che il problema scorte sia argomento passato ma è meglio dirlo a bassa voce. C’è attesa invece per l’ampliamento delle linee vaccinali, cioè quei piccoli ambulatori in cui viene inoculato il vaccino, ambienti più riservati e accoglienti rispetto agli ampi spazi preposti al turno di chiamata o di dimissione. Si respira aria di consapevolezza tra questi anziani. La loro visione del vaccino è quella di uno “scudo” che li rende più sicuri ma anche maggiormente liberi abbattendo quei muri che li hanno costretti lontani dagli affetti per circa un anno.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply