RT A 1.12,VENETO VERSO LA ZONA ARANCIONE

04 Marzo 2021 11:20

Con il rialzo dei contagi il Veneto rischia di nuovo la zona arancione. Uno spettro, quello del ritorno alle chiusure che nelle ultime ore si sta facendo sempre più concreto.
L’incidenza regionale si è alzata fino a 151 casi su 100 mila abitanti e l’RT Veneto degli ultimi 14 giorni tocca quota 1.12.
Numeri che non lasciano spazio a molti dubbi: la zona arancione incombe e la valutazione del CTS, attesa per domani, potrebbe rendere concreto il passaggio di fascia.
Se da una parte cresce la diffusione del virus, dall’altra la pressione ospedaliera resta fortunatamente a livelli ragionevoli.
12% il tasso di occupazione per le terapie intensive, 14% quello dei letti ordinari. In questo momento non si può parlare di emergenza negli ospedali ma la presenza di oltre 1300 pazienti covid alle soglie di un nuovo picco preoccupa molto.
Per Zaia, la correlazione fra andamento della curva e riapertura delle scuole è evidente. Da inizio gennaio già 2700 fra studenti e docenti hanno contratto il virus e la diffusione delle varianti pesa molto nei contagi scolastici.
Con il quadro attuale la regione sta considerando la possibilità di effettuare chiusure mirate nelle zone dove il contagio fra i banchi è più frequente. L’evoluzione dei prossimi giorni sarà cruciale per capire quale decisione prendere.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply