VACCINI A 11 MILA OVER 80, PADOVA METTE IL TURBO

07 Aprile 2021 13:43

La campagna vaccinale per gli over 80 può finalmente ripartire. Nella conferenza stampa telematica tenuta in mattinata, il direttore generale dell’Ulss 6 Euganea Paolo Fortuna ha confermato la ripartenza delle vaccinazioni per gli ultra ottantenni, sospese da prima di Pasqua per mancanza di dosi.

Martedì l’Ulss ha ricevuto un contingente di 18 mila dosi Pfizer, altre 23 mila sono state destinate all’Azienda Ospedaliera di Padova e all’Istituto Oncologico Veneto.

Da giovedì, dunque, si riprende spron battuto: circa 11 mila gli over 80 in previsione, sui 17 mila totali ancora da immunizzare in provincia. Entro aprile si prevede il completamento della prima iniezione per tutti.

Abbandonata la convocazione via lettera, giudicata troppo lenta e lacunosa, d’ora in poi anche per gli ultraottantenni la prenotazione del vaccino dovrà avvenire tramite il portale online, a cui è possibile accedere dal sito dell’Ulss. In questo caso i farmacisti si sono resi disponibili ad aiutare gli anziani nell’iscrizione al portale.

In questa fase la collaborazione con i medici di base diventa di particolare importanza: appena la disponibilità di vaccini lo permetterà inizieranno a vaccinare i cittadini dai 74 ai 70 anni e dal 22 aprile passeranno alla vaccinazione a domicilio per gli infermi. E poi da maggio la vera svolta nel piano vaccinale, di cui saranno protagonisti.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply