MAROCCHINO ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE A MOGLIE ACCUSATO ANCHE DI VIOLENZE E MINACCE
news locale - 21/02/2011 14:28

BASSANO DEL GRAPPA (VICENZA), 21 FEB - Un marocchino di 45 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti della moglie, e di violenze fisiche e minacce all'intero nucleo familiare, dagli agenti del Commissariato di Bassano del Grappa. L'arresto è l'epilogo delle indagini avviate dopo la denuncia, nell'aprile scorso, della moglie, un'italiana dalla quale il marocchino ha avuto due figlie di 16 e 12 anni, Secondo quanto accertato dalla polizia, l'immigrato, più volte fermato per ubriachezza molesta, avrebbe avuto in più occasioni rapporti violenti nei confronti della moglie e delle figlie, sottoposte a percosse, lesioni e minacce di morte. Il marocchino è accusato anche di violenza sessuale. In un caso la moglie decise un aborto volontario. Dopo la denuncia la moglie e le due figlie sono state messe in una struttura protetta. L'uomo però non si sarebbe rassegnato e ha cercato di rintracciarle, usando per il suo scopo minacce nei confronti della sorella e della madre di sua moglie. Il marocchino, che da giorni era scomparso da casa, è stato rintracciato dalla polizia nel bassanese e gli è stato notificato il provvedimento restrittivo emesso dalla magistratura.

MAROCCHINO ARRESTATO PER VIOLENZA SESSUALE A MOGLIE ACCUSATO ANCHE DI VIOLENZE E MINACCE

BASSANO DEL GRAPPA (VICENZA), 21 FEB - Un marocchino di 45 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti della moglie, e di violenze fisiche e minacce all'intero nucleo familiare, dagli agenti del Commissariato di Bassano del Grappa. L'arresto è l'epilogo delle indagini avviate dopo la denuncia, nell'aprile scorso, della moglie, un'italiana dalla quale il marocchino ha avuto due figlie di 16 e 12 anni, Secondo quanto accertato dalla polizia, l'immigrato, più volte fermato per ubriachezza molesta, avrebbe avuto in più occasioni rapporti violenti nei confronti della moglie e delle figlie, sottoposte a percosse, lesioni e minacce di morte. Il marocchino è accusato anche di violenza sessuale. In un caso la moglie decise un aborto volontario. Dopo la denuncia la moglie e le due figlie sono state messe in una struttura protetta. L'uomo però non si sarebbe rassegnato e ha cercato di rintracciarle, usando per il suo scopo minacce nei confronti della sorella e della madre di sua moglie. Il marocchino, che da giorni era scomparso da casa, è stato rintracciato dalla polizia nel bassanese e gli è stato notificato il provvedimento restrittivo emesso dalla magistratura.


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
DALLA VIOLENZA AL LAVORO, IL RISCATTO DI 20 DONNE - Grazie all'intervento del Soroptimist International in collaborazione col Fondo Straord...

LA CAMERA APPROVA IL CODICE ROSSO ANTI VIOLENZE - Il testo che inasprisce le pene per chi commette v...

IMMAGINI VIDEO--Dalle 7.45, i vigili del fuoco stanno operando in via Aretusa a Bassano del Grappa per l’incendio divampato all’interno di una tipografia, s...

VIOLENZA SULLE DONNE: A PADOVA 21 CASI NEL 2018 - Sono ancora troppi in Italia i casi di violenza sulle donne, una denominazione che spazia dalle percosse agli abusi, dai palpeggia...

LA VIOLENZA SULLE DONNE VA STRONCATA SUL NASCERE - Padovane e padovani non hanno dubbi: ogni genere di violenza sulle donne, dalle molestie agli stupri, passand...

FEMMINICIDI IN CALO MA NUMERI ANCORA ALTI - Il numero di donne assassinate annualmente rimane allarmante, anche se, osse...

MORTO IN OSPEDALE A BASSANO: ZAIA INVIA ISPETTORI. Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha incaricato il Direttore Generale della Sanità veneta Domenico Mantoan di a...

Verona | Arresti domiciliari per un giovane veronese di 21 anni che da tempo aveva condotte aggress...

Verona | Due interventi, il primo a San Massimo da parte dei Carabinieri di Verona, il secondo in zona Stadio da parte degli uomini della Questura, hanno aiutato due giovani donne a divincolarsi dall...

Verona | Un’azione condivisa con un ventaglio di incontri sparsi per la città. Una “panchina del rispetto” al centro di Piazza Bra. Una campagna dal titolo esplicito, “S...