DROGA: PS PADOVA ARRESTA TUNISINO, STUPEFACENTE TRA I BINARI
news locale - 09/03/2011 13:10

PADOVA, 9 MAR - La Polizia di Padova continua la sua controffensiva al traffico di droga. Da tempo gli uomini della Squadra Mobile tenevano d'occhio la zona della stazione ferroviaria di Ponte di Brenta dove, da circa un mese, era stata segnalata la presenza di una consistente attività di spaccio. Nella serata di ieri è stato arrestato un tunisino di 22 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'extracomunitario, soprannominato "il codino" per i capelli raccolti a coda di cavallo, era già stato visto dagli agenti occultare droga lungo la massicciata della ferrovia nei pressi di un traliccio. Nelle scorse settimane era sfuggito all'arresto, dopo aver fatto oggetto di fitto lancio di sassi, insieme ad altri spacciatori, gli agenti di polizia. Uno di essi era ricorso alle cure mediche. Ieri i poliziotti, camuffati da manutentori delle linee ferroviarie, si sono appostati nei pressi dei binari e hanno bloccato il tunisino, nonostante l'ennesimo tentativo di fuga. Una volta arrestato, gli agenti, ripercorrendo a ritroso la via di fuga, sono riusciti a recuperare e sequestrare due bilancini di precisione, quattro confezioni di nylon contenenti sostanza stupefacente e un sacchetto contenente numerosi ritagli di nylon di forma circolare, utilizzati per il confezionamento della droga, oltre a tre telefoni cellulari usati per mantenere i contatti tra fornitori ed acquirenti e un sacchetto in nylon contenente eroina per un peso complessivo di circa 250 grammi.

DROGA: PS PADOVA ARRESTA TUNISINO, STUPEFACENTE TRA I BINARI

PADOVA, 9 MAR - La Polizia di Padova continua la sua controffensiva al traffico di droga. Da tempo gli uomini della Squadra Mobile tenevano d'occhio la zona della stazione ferroviaria di Ponte di Brenta dove, da circa un mese, era stata segnalata la presenza di una consistente attività di spaccio. Nella serata di ieri è stato arrestato un tunisino di 22 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'extracomunitario, soprannominato "il codino" per i capelli raccolti a coda di cavallo, era già stato visto dagli agenti occultare droga lungo la massicciata della ferrovia nei pressi di un traliccio. Nelle scorse settimane era sfuggito all'arresto, dopo aver fatto oggetto di fitto lancio di sassi, insieme ad altri spacciatori, gli agenti di polizia. Uno di essi era ricorso alle cure mediche. Ieri i poliziotti, camuffati da manutentori delle linee ferroviarie, si sono appostati nei pressi dei binari e hanno bloccato il tunisino, nonostante l'ennesimo tentativo di fuga. Una volta arrestato, gli agenti, ripercorrendo a ritroso la via di fuga, sono riusciti a recuperare e sequestrare due bilancini di precisione, quattro confezioni di nylon contenenti sostanza stupefacente e un sacchetto contenente numerosi ritagli di nylon di forma circolare, utilizzati per il confezionamento della droga, oltre a tre telefoni cellulari usati per mantenere i contatti tra fornitori ed acquirenti e un sacchetto in nylon contenente eroina per un peso complessivo di circa 250 grammi.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
1500 VENETI HANNO SCELTO PADOVA PER VIVERE - Sono molti gli spunti dell'analisi demografica indetta ogni anno dal Comune...

Un grande passo avanti per il Dipartimento di Medicina Molecolare (DMM), che ha ...

Il settore risorse umane di Padova apporta delle modifiche al numero di istruttori amministrativi di categoria C al Comune, posti che passano da 61 a 80. Il personale con contratto...

Dopo 40 anni di successo Angelo Branduardi è pronto a riportare la sua musica al pubblico di mezza Europa esponendo sul...

Evento da non perdere mercoledì 26 giugno: a Padova dalle ore 18:30 alle 23:00 diversi locali daranno vita a veri e propri distretti dedicati ad Aperol spritz. Ancora una volta t...

Martedì 25 giugno 2019 alle ore 19.30 presso la Chiesa dell’Immacolata in via Belzoni 71 si celebrerà una veglIa di preghiera in occasio...

Giovedì 27 giugno continuerà in zona S. Rita il programma di riqualificazione delle strade “Pulizie Intensive”. Il programma, lanciato dal Comune di Padova e AcegasApsAmga, impegnerà dalle ore ...


PADOVA-BASSANO,URGE STRADA SICURA E COMPETITIVA --- Da oltre dieci anni i Sindaci dei comuni dell'Alta padovana attendono risposte per un serio e moderno collegamento viario tra Padova e Bassano. Gli ...

Un viaggio emozionale fra gli straordinari tesori della città di Padova: una produzione originale TV7 tra gli affreschi del Trecento candidati a Patrimonio dell'Umanità nel 2020.