REGIONI:VENETO; LEGGE PER ECCEDENZE ALIMENARI A POVERI
news locale - 14/04/2011 11:58

VENEZIA, 14 APR - I cibi non consumati nelle mense e nei ristoranti, le eccedenze alimentari invendute nei supermercati, le portate di troppo rimaste intonse a fine buffet potranno essere recuperate e redistribuite ai più poveri e alle associazioni impegnate sul fronte del disagio sociale. E' quanto prevede l'iniziativa legislativa presentata dal consigliere regionale Pietrangelo Pettenò (Federazione della Sinistra veneta) e licenziata oggi all'unanimità dalla commissione Attività produttive del Consiglio veneto, presieduta da Luca Baggio (Lega). Il progetto di legge, intitolato "Interventi per combattere la povertà ed il disagio sociale attraverso la redistribuzione delle eccedenze alimentari", sposa l'esperienza del Banco Alimentare, attivo dal 1989, e prevede un ruolo attivo della Regione nel promuovere accordi di collaborazione tra le aziende del settore alimentare, della grande distribuzione alimentare e della ristorazione collettiva e associazioni del non profit attive in Veneto nella distribuzione di generi alimentari a fini assistenziali. La Regione dovrà inoltre promuovere progetti di informazione e di formazione professionale per incentivare questa particolare forma di solidarietà e favorire il recupero e la redistribuzione delle eccedenze.

REGIONI:VENETO; LEGGE PER ECCEDENZE ALIMENARI A POVERI

VENEZIA, 14 APR - I cibi non consumati nelle mense e nei ristoranti, le eccedenze alimentari invendute nei supermercati, le portate di troppo rimaste intonse a fine buffet potranno essere recuperate e redistribuite ai più poveri e alle associazioni impegnate sul fronte del disagio sociale. E' quanto prevede l'iniziativa legislativa presentata dal consigliere regionale Pietrangelo Pettenò (Federazione della Sinistra veneta) e licenziata oggi all'unanimità dalla commissione Attività produttive del Consiglio veneto, presieduta da Luca Baggio (Lega). Il progetto di legge, intitolato "Interventi per combattere la povertà ed il disagio sociale attraverso la redistribuzione delle eccedenze alimentari", sposa l'esperienza del Banco Alimentare, attivo dal 1989, e prevede un ruolo attivo della Regione nel promuovere accordi di collaborazione tra le aziende del settore alimentare, della grande distribuzione alimentare e della ristorazione collettiva e associazioni del non profit attive in Veneto nella distribuzione di generi alimentari a fini assistenziali. La Regione dovrà inoltre promuovere progetti di informazione e di formazione professionale per incentivare questa particolare forma di solidarietà e favorire il recupero e la redistribuzione delle eccedenze.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CALANO I RICOVERI,IN OSPEDALE SUPERATI 1000 DECESSI. Sono 9.925 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 1.206 sono i deceduti complessivi e 5.750 le persone che si sono negativizzate,...

IN CALO GLI ATTUALMENTE POSITIVI: OGGI -163. Sono 10.618 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 1.026 sono i deceduti complessivi e 3.730 le persone che si sono n...

CORONAVIRUS: RICOVERI IN CALO. Sono 10.800 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 981 sono i deceduti complessivi e 3.209 le persone che si sono negativizzate, o...

NESSUN NUOVO CASO NE A VENEZIA NE A ROVIGO. Sono 10.789 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus...

IN CALO GLI ATTUALMENTE POSITIVI. Sono 10.710 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 899 sono i deceduti complessivi e 2.679 le persone che si sono negativizzate, ovvero che dopo un'...

CONTINUA IL LENTO CALO DEI RICOVERATI. Sono 10.759 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 869 sono i deceduti complessivi e 2.542 le persone che si sono negativi...

309 NUOVI CASI: OLTRE 100 a VERONA. Sono 10.749 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 831 sono i deceduti complessivi e ...

IL QATAR DONA AL VENETO UN OSPEDALE DA CAMPO  L’annuncio di un grande dono ha colpito i presenti in conferenza stampa questa mattina a Marghera in sede regionale della Protezione Civile. Lo Stato d...

40.000 POSTI DI LAVORO PERSI IN VENETO. Dal 23 febbraio, giorno dell’entrata in vigore del primo provvedimento restri...

CALANO I POSITIVI: -75 RISPETTO A IERI. Sono 10.170 i #casi attualmente positivi di #Coronavirus in #Veneto, 736 sono i deceduti complessivi e 1.503 le persone ...