PORTOGRUARO: 5 MLN DI ERO DI EVASIONE NELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI
news locale - 21/05/2011 10:48

PORTOGRUARO (VE) -  In 4 anni 4 diversi gestori. Stesso distributore di carburante e stesso sistema per evadere il fisco…..non presentare mai le dichiarazioni dei redditi!
I finanzieri della Tenenza di Portogruaro hanno scoperto, a conclusione di un’articolata attività d’indagine, che quattro società, succedendosi tra il 2007 e il 2010, avevano gestito lo stesso distributore di Portogruaro, ed il relativo bar annesso, senza mai presentare le previste dichiarazioni dei redditi.
Il controllo era partito nei primi mesi del 2010 quando le Fiamme Gialle si erano presentate presso il bar del distributore per la verifica della corretta emissione di scontrini e ricevute fiscali. Nell’occasione il controllo era stato regolare visto che tutti gli scontrini della giornata erano stati regolarmente “battuti” ma ai finanzieri qualcosa non quadrava…i successivi accertamenti avevano portato i militari a trovarsi di fronte ad una gestione del distributore e del bar molto “allegra” ed a risalire ad un’evasione da milioni di euro!
Analizzando la documentazione acquisita e incrociando le informazioni con le risultanze dell’Anagrafe Tributaria, i finanzieri di Portogruaro hanno scoperto che uno dei titolari della società, che aveva gestito il distributore nel corso del 2008, aveva curato la gestione anche del bar di un distributore autostradale del tratto portogruarese dell’A28 omettendo di presentare le prescritte dichiarazioni dei redditi. Complessivamente l’indagine delle Fiamme Gialle ha permesso di recuperare a tassazione circa cinque milioni di euro ai fini del reddito e dell’Irap, e di constatare circa 700.000,00 euro di Iva evasa.
 

PORTOGRUARO: 5 MLN DI ERO DI EVASIONE NELLA DISTRIBUZIONE CARBURANTI

PORTOGRUARO (VE) -  In 4 anni 4 diversi gestori. Stesso distributore di carburante e stesso sistema per evadere il fisco…..non presentare mai le dichiarazioni dei redditi!
I finanzieri della Tenenza di Portogruaro hanno scoperto, a conclusione di un’articolata attività d’indagine, che quattro società, succedendosi tra il 2007 e il 2010, avevano gestito lo stesso distributore di Portogruaro, ed il relativo bar annesso, senza mai presentare le previste dichiarazioni dei redditi.
Il controllo era partito nei primi mesi del 2010 quando le Fiamme Gialle si erano presentate presso il bar del distributore per la verifica della corretta emissione di scontrini e ricevute fiscali. Nell’occasione il controllo era stato regolare visto che tutti gli scontrini della giornata erano stati regolarmente “battuti” ma ai finanzieri qualcosa non quadrava…i successivi accertamenti avevano portato i militari a trovarsi di fronte ad una gestione del distributore e del bar molto “allegra” ed a risalire ad un’evasione da milioni di euro!
Analizzando la documentazione acquisita e incrociando le informazioni con le risultanze dell’Anagrafe Tributaria, i finanzieri di Portogruaro hanno scoperto che uno dei titolari della società, che aveva gestito il distributore nel corso del 2008, aveva curato la gestione anche del bar di un distributore autostradale del tratto portogruarese dell’A28 omettendo di presentare le prescritte dichiarazioni dei redditi. Complessivamente l’indagine delle Fiamme Gialle ha permesso di recuperare a tassazione circa cinque milioni di euro ai fini del reddito e dell’Irap, e di constatare circa 700.000,00 euro di Iva evasa.
 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
IN VENETO 200 MILA LAVORATORI IN NERO - Nel nostro Veneto sono 200 mila i lavoratori irregolari, una forza sommersa che produce un valore annuo pari a 5 miliardi di euro, per un ge...

LAVORO NERO, FATTURE FALSE: INDAGATI ANCHE A PADOVA. Una maxi-operazione della G...

IMPRESE: EVASIONE FISCALE DA 93 MILIARDI DI EURO. Secondo i calcoli della Cgia di Mestre sulla base dei dati Istat, l'evasione fiscale delle imprese è scesa nell'ultimo anno di 6 ...

IL PADOVA A FANO, LA FINANZA NELLA SEDE DEL VICENZA. Domani in campo la Serie C per l'ultima giornata dell'anno solare: testacoda a Fano tra i padroni di casa di Oscar Brevi, ultimi in classifica, e i...

VIA IN 250 DA CONA, MA SI PENSA A PORTOGRUARO Buone notizie in vista per la base di Cona, che nei prossimi giorni potrebbe essere alleggerita di circa 250 migranti. I Prefetti, intanto, sono alla ric...

Inaugurata oggi all’ospedale di Portogruaro la nuova area oncologica. I lavori di rinnovamento e di ampliamento dell...

La Guardia di finanza del Veneto nel 2016, per la repressione della corruzione, ha effettuato 176 indagini per reati contro la Pubblica Amministrazione, denunci...

PADOVANI FURBETTI TRA TRUFFE, FRODI E TRAFFICI ILLECITI Evasioni fiscali, false...

Prosegue l'operazione "Venice Journey" della Guardia di Finanza di Venezia. Oltre a locazioni di lus...

Nel tardo pomeriggio di ieri il prefetto di Padova, Patrizia Impresa, ha firmato...