DANNEGGIAMENTI AL BAR MOVEMBIK: MINORENNI NEI GUAI

07 Luglio 2022 18:22

Nella notte del 4 luglio scorso, i Carabinieri della Compagnia di Padova sono intervenuti presso il noto Bar “Movembick” di Vigonza, in quanto un gruppo di giovani in evidente stato di alterazione psicofisica conseguente all’abuso di alcool ha creato disordini all’esterno del locale. Nello specifico, un gruppo di ragazzi, tra cui alcuni minorenni, si è presentato presso il locale, richiedendo che venissero servite delle bevande alcoliche. Vista la presenza di minorenni, il personale del locale non aderiva alla richiesta dei giovani. Una volta ricevuto il rifiuto è iniziata l’escalation di violenza: alcuni dei ragazzi, infastiditi dalla risposta del barman, hanno iniziato prima a tirar fuori alcuni alcolici che avevano nei propri zaini, mentre uno di loro, da seduto, ha scagliato una bottiglia di liquore contro la vetrata laterale del locale, mandandola in frantumi. Si sono susseguiti ulteriori danneggiamenti delle suppellettili presenti sul plateatico, nonché l’aggressione nei confronti del proprietario, del barman e di un avventore. Da qui l’intervento tempestivo dei carabinieri della Sezione Radiomobile, che al loro arrivo hanno intercettato alcuni dei giovani che stavano scappando dal bar. Due dei fuggitivi sono stati bloccati e portati in caserma per gli accertamenti. Si tratta di un 19enne ed un 16enne di origine ecuadoregna, nati in Italia e residenti a Padova, sui quali sono stati raccolti gli elementi per una denuncia in concorso per rissa, lesioni personali aggravate e danneggiamento. Prontamente personale della Questura di Padova ha attivato le procedure amministrative di competenza che hanno portato all’emissione e alla notifica al maggiorenne, gravato da precedenti di Polizia per reati contro la persona e il patrimonio, del foglio di via obbligatorio, provvedimento che gli impedirà di tornare nel Comune di Vigonza per un anno, al fine di non mettere in pericolo la sicurezza e la tranquillità collettiva. Al minorenne è stato invece notificato il provvedimento di divieto di accesso e stazionamento all’interno del bar Movenbick e nelle immediate vicinanze e vie limitrofe all’esercizio pubblico, per la durata di un anno.

servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply