FVG: SANITA’ ALLO STREMO

18 Gennaio 2022 17:54

"Messo alle corde anche da questa ennesima ondata, il sistema Asufc non regge all'urto della pandemia" e "a pesare sui disservizi, sull'insostenibile allungamento delle liste di attesa, su un'assistenza sempre più negata negli ospedali e nel territorio sono anche gravi carenze organizzative e programmatiche". E' la critica mossa dal segretario Fp Cgil Udine, Andrea Traunero, in una nota, il quale parla di "conseguenze pesantissime sulla popolazione" mentre "il tracciamento ormai è una chimera. Le liste di attesa di visite, esami, operazioni, da lunghissime che erano, diventano infinite. Viene così sospeso o rinviato ad un domani lontano il diritto ad essere curati per un tumore, un problema cardiaco od altro".

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply