PORDENONE: IN RICORDO DELLA SHOAH

24 Gennaio 2023 11:58

Dal 2020 Pordenone è diventata parte dell'ampio Museo Diffuso delle Pietre di Inciampo, distribuito in tutta Europa con oltre 80 mila "pietre" inricordo di chi è scomparso, vittima dell'Olocausto. Sono 41 quelle collocate fino ad oggi in città e nei comuni limitrofi. Tra le celebrazioni della Giornata della Memoria, che ricorda la liberazione del campo di sterminio di Auschwitz avvenuta il 27 gennaio 1945, quest'anno vengono aggiunte 5 Pietre d'inciampo, grazie alle quali si ricordano Precinto Bomben in via Molinari 27, Anteo Pitton in Corso Garibaldi 55, Luciano Busetto in via Roma 4, Dionisio Cancian in via Zara 29 e Arturo De Gerard in via Baracca 46. Oltre alla deposizione odierna, altre 3 pietre saranno posizionate il 25 gennaio a Prata, una il 27 a Maron di Brugnera, una il 28 a Fontanafredda e, lo stesso giorno, 2 a Budoia.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply