E’ GIANNI CUPERLO L’ANTI RENZI

22 Ottobre 2013 11:53

Non si puo’ fare insieme il segretario di un grande partito e il sindaco di una grande citta”. ‘Ognuno deve fare il suo mestiere’ . Lo afferma Gianni Cuperlo, che ha presentato la propria candidatura spiegando che, a suo avviso, un segretario deve si dedicarsi “pazientemente e quotidianamente”, al partito che non può essere – è qui c’è la stoccata a Renzi – un comitato elettorale o un trampolino di lancio perché, per ricostruire il Paese “solo la leva del governo non è sufficiente”, ma “devi sapere chi sei”.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply