BITONCI TASI: ZAMPIERI RISPONDE ALLE CRITICHE DI BITONCI

10 Gennaio 2014 12:54

"Verrebbe da dire Bitonci tasi! leggendo le affermazioni dell'ex sindaco leghista di Cittadella sul peso della tassa sui servizi a Padova". A dirlo l'assessore ai tributi del comune di Padova Umberto Zampieri in merito alle critiche dell'onorevole Massimo Bitonci che ha etichettato la città di Padova come la più cara a livello nazionale sotto il profilo Tasi.

Umberto Zampieri prosegue: "Di questo tributo, la TASI appunto, si sa ancora pochissimo ed ogni giorno si rimpallano notizie che ne cambierebbero i meccanismi di calcolo. Nella sostanza,oggi nessuno sa quanto costerà la TASI a Padova, come in qualunque città italiana, semplicemente per il fatto che non esistono ancora le norme nazionali che stabiliscono la base imponibile e le aliquote. Eppure, in evidente malafede, Bitonci afferma che a Padova sarà più cara che nel resto d'Italia: come faccia a saperlo e' un mistero. A Padova, l'unica cosa certa e' che il Comune non ha alzato le aliquote IMU, a differenza di molti comuni italiani, nei quali ora i cittadini dovranno pagare la cosiddetta "mini IMU" sulla prima casa: a Padova,invece, non si pagherà nulla. Dunque, suggeriamo a Bitonci di smettere di dire grossolane bugie, che hanno il solo scopo di creare clamore sulla pelle dei contribuenti. Quando il Governo avrà deciso cosa fare sulla TASI saremo noi i primi a fare delle proiezioni su cosa comporterà per i nostri cittadini e a intraprendere tutte le misure necessarie per salvaguardare i servizi erogati dal Comune facendo ogni sforzo per non ritoccare l'attuale quadro tributario".

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply