CHARLIE HEBDO INTROVABILE; SOLIDARIETA’ O BUSINESS?

15 Gennaio 2015 13:44

Charlie Hebdo il giornale satirico francese che 2 terroristi islamici hanno cercato di imbavagliare, dalle sue 60.000 originarie copie è da due giorni introvabile in tutte le edicole. In mezza europa è andato a ruba già fin dalle prime ore, nonostante le ristampe e i milioni di copie realizzate. L'intento stragista ha avuto l'effetto contrario, chi non aveva mai sentito nominare il giornale d'oltralpe, chi non parla francese, chi solitamente non acquista giornali, ha voluto una copia della rivista in allegato con il FattoQuotidiano. Ma dietro a questa corsa per accaparrarsi una copia cosa c'è? Cosa ha smosso freneticamente milioni di acquirenti? Solidarietà? Sentita vicinanza alle vittime? Difesa della libertà d'espressione? Ci auguriamo sia un pò tutto questo, strano però trovare su eBay copie della rivista (a prezzi talvolta proibitivi). C'è chi vende l'ultimo numero di Charlie Hebdo a 28,50 euro e chi è arrivato a chieder 9.900 euro per due copie.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply