SCENDONO IN PIAZZA I BANCARI

27 Gennaio 2015 15:15

Indetto per venerdì 30.01.15 lo sciopero nazionale dei bancari. Rinnovo contratto nazionale scaduto nel 2014 , ritorno al sostegno delle famiglie e alle imprese rispetto a fare solo cassa, questi alcuni motivi della protesta. Altro punto dolente i salari dei manager che si aggirano intorno ai 3,7 milioni di euro rispetto ai 38.000 di un dipendente. Si scende in piazza in contemporanea a Milano, Roma, Palermo e a Ravenna, dove convergeranno da tutto il triveneto. L'ultima grande mobilitazione del comparto , ricordiamo è avvenuta nel 2013. A spiegarci la protesta è Marco Parissenti Segr. Gen.Fisac CGIL Padova

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply