PICCHIA LA MOGLIE FABBRO VIOLENTO IN MANETTE

picchia-la-moglie-fabbro-violento-in-manette
10 Marzo 2015 11:58

I carabinieri di Ariano nel Polesine hanno arrestato un fabbro 41enne di Ariano con alle spalle già diversi precedenti penali che ieri pomeriggio sotto l'effetto dell'alcol, aveva malmenato ancora una volta la convivente, davanti al figlio minore.    Già in passato erano accaduti fatti analoghi ma la donna non aveva mai voluto fare denuncia contro il compagno violento. Questa volta, però, la chiamata al "112" da parte della vittima ha consentito ai militari di intervenire e di fatto salvare la donna da conseguenze ulteriori.    L'uomo tuttavia si è scagliato anche contro i militari dell'Arma con calci, pugni e morsi. E' stato necessario anche l'intervento di una "gazzella" della Compagnia di Adria per riuscire a contenere il 41enne, successivamente sottoposto ad assistenza sanitaria da parte del "118", a causa della condizione di alterazione psico-fisica. Il Pm di turno ha disposto direttamente la traduzione in carcere dell'uomo, che nei prossimi giorni verrà quindi interrogato dal Gip del Tribunale di Rovigo. I due carabinieri rimasti contusi hanno riportato ferite guaribili in 10 giorni.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply