ARPAV, “UN TORNADO MAI VISTO COSÌ FORTE IN VENETO”

09 Luglio 2015 16:42

Commenta così, Marco Monai Dirigente Servizio Meteorologico Arpav, il tornado che si è abbattuto ieri nel veneziano. La tromba d’aria è passata colpendo fortemente i comuni tra Mira , Dolo e Cazzago, devastando tutto lungo il suo percorso. In Veneto , dice Monai è stato il tornado con la maggiore potenza, determinato da fattori ambientali particolari. Ricordiamoci che la pianura padana è un catino e l’incontro scontro di aria fredda e calda ha innescato la bomba. Era nell’aria , troppo caldo in questi giorni e gli esperti attendevano da un momento all’altro grandine e rovesci. Sicuramente non di questa intensità e potenza. Effetto serra , inquinamento non sono queste le cause scatenanti il flagello meteo di ieri. I dettagli nell’intervista

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply