DONNE IN CORSA CONTRO IL TUMORE AL SENO

14 Ottobre 2015 16:37

Alla Maratona di New York del 6 novembre 2016 parteciperanno anche dieci donne italiane ex pazienti dello IOV, che hanno avuto e superato un tumore al seno. Con loro correranno anche due medici donna, sempre dello IOV. Le partecipanti, di età compresa tra i 30 e i 63 anni, sono tutte donne “comuni”, non atlete professioniste, e si alleneranno per tutto l’anno in vista di questo appuntamento. Lo scopo di questo progetto è dimostrare in modo inequivocabile che oggi di tumore al seno non solo si può guarire, ma che una volta superata la malattia non ci sono limiti di nessun genere: è possibile, se si vuole, anche andare a correre la Maratona di New York.  L’iniziativa, organizzata da RYLA Onlus (associazioni di ex pazienti oncologiche) è patrocinata dal Comune di Padova e dall’Istituto Oncologico Veneto IRCCS. Oggi, a Palazzo Moroni, Comune di Padova è stato presentato il progetto alla stampa e svelati i nomi delle dieci ex pazienti e dei due medici donna dello IOV che l’anno prossimo correranno la maratona di New York per lo IOV. Le interviste a Simona Bellometti, direttiore sanitario Istituto Oncologico Veneto e a Daniela una delle dieci pazienti che parteciperanno.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply