VENEZIA E’ UN EXPO VIVENTE MA CON TRATTAMENTO DIFFERENTE

03 Novembre 2015 14:20

Venezia- Il Sindaco Luigi Brugnaro torna a chiedere a gran voce al Governo che venga riconosciutà lo stato di città speciale. Un debito complessivo di 800 mln suddiviso tra le Partecipate, solo la pulizia a mano della città costa 30 mln , sono state tagliate qualsiasi cosa dai fondi agli asili al personale comunale , messi in vendita palazzi e recentemente opere d'arte ma nulla sembra basti a salvare una città paragonata dal suo Sindaco all'Expo lombardo. I numeri parlano chiaro dice Brugnaro, 21 mln di visite nei mesi d'apertura per Expo con un ingente dispiegamento di sicurezza e lavoro che per Venezia non è concesso nonostante i suoi 30 mln di visitatori annui.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply