VENEZIA: LUTTO PER VALERIA SOLESIN VITTIMA ITALIANA A PARIGI

venezia-lutto-per-valeria-solesin-vittima-italiana-a-parigi
16 Novembre 2015 13:09

Bandiere a mezz'asta a Venezia fino al giorno dei funerali in ricordo di Valeria Solesin, la giovane studentessa veneziana uccisa nel corso dell'attacco terroristico al 'Bataclan' di Parigi. Lo ha deciso il sindaco Luigi Brugnaro che ieri pomeriggio si è recato a casa dei genitori della giovane per portare il cordoglio della città. Nel giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino. Intanto  "L'istituto Benedetti Tommaseo si stringe alla famiglia di Valeria che era partita dal Liceo Benedetti per la sua appassionata scelta di vita. Ciao Valeria".   La scritta apre da alcune ore il sito del liceo scientifico Benedetti nel quale si era diplomata Valeria Solesin, la 28enne ricercatrice veneziana uccisa dai terroristi a Parigi.  "Un doveroso omaggio – spiega il preside Roberto Sintini – al quale stanno rispondendo coralmente tutti i 1126 studenti dei nostri istituti che hanno avviato anche una colletta in favore di Emergency. La tragedia – prosegue il dirigente – ha fatto affiorare in modo spontaneo una nuova unità tra i ragazzi che si sono raccolti stamani nella corte di Santa Giustina per ricordare, dopo un minuto di silenzio, la figura della giovane".    Docenti e studenti del liceo prenderanno parte mercoledì sera alla manifestazione in ricordo di Valeria e della tragedia di Parigi, in programma in Piazza San Marco.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply