TRAFFICO EROINA: INTERROTTO IL CANALE DEL NORDEST

19 Dicembre 2016 15:43

E' stato smantellato dai carabinieri di Padova un sodalizio criminale composto da Tunisini e Albanesi, responsabili a vario titolo di traffico di eroina, in Veneto, Lombardia, Toscana, Marche ed Albania. L’attività di indagine ha consentito di disarticolare un gruppo criminale diventato uno dei principali canali di rifornimento di eroina per il Nord-Est, in particolare a Padova, con uno smercio settimanale stimato in circa 50 chilogrammi di eroina. Sono state arrestate in flagranza di reato 11 persone, sequestrati 20 kili di eroina, un kilo di cocaina oltre a 65 mila euro in contanti e condannati nove imputati per complessivi 51 anni e 10 mesi di reclusione. Multeplici i canali attraverso i quali veniva trasportata la droga. L'intervista a Stefano Iasson, Comandante provinciale Carabinieri di Padova.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply