DA 90M D’ALTEZZA CLAUDIA MARCHIORI APRE IL CARNEVALE

20 Febbraio 2017 16:50

DA 90M D'ALTEZZA CLAUDIA MARCHIORI APRE IL CARNEVALE 

VENEZIA – Bagno di folla per il Volo dell'Angelo. Circa 120 mila i turisti provenienti da tutto il Mondo ieri in Piazza San Marco. Città congestionata già dalle prime ore del giorno. Vigli urbani dislocati nei punti chiave con cartellonistica e segnaletica per indirizzare i turisti, 58 volontari della Protezione Civile, tiratori scelti sui tetti dei palazzi della piazza e forze dell'ordine ovunque ma in modo discreto per scongiurare qualsiasi possibile rischio attentati. Fortunatamente, solo divertimento per chi era presente ed è rimasto con il naso all'insù ad ammirare Claudia Marchiori , l'Angelo scelto tra le splendide Marie. Con lei continua la tradizione nata durante la metà del 500, tradizione che inizialmente venne chiamata, “ Svolo del turco”, viste le origini del primo funambolo a compire l'impresa con solo un bilanciere per non perdere l'equilibro. La manifestazione di coraggio che si concludeva con premi in denaro dal Doge, fu interrotta per un periodo nel 1759 con la morte di un funambolo che cadde al suolo rovinosamente. Venne così successivamente sostituita la presenza umana da una colomba in legno che rilasciava sulla folla coriandoli e fiori da cui il “Volo della Colombina”. Oggi in totale sicurezza l'Angelo percorre 90m dei 175,5 m di lunghezza della piazza, spiccando il volo da 98,6m d'altezza. Il mondo resta per incantato e con il fiato sospeso per 5 minuti in cui l'Angelo tra delicati gesti saluta dall'alto la folla. Lei una bellezza della porta accanto rossa di capelli occhi azzurri, con i suoi 21enne studentessa dell'Accademia delle Belle Arti di Venezia è stata selezionata tra le Marie nel 2016, proprio lei che non aveva mai partecipato a “concorsi” di bellezza ha di diritto scritto il suo nome nella tradizione del Carnevale veneziano.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply