ITALIA AVVOLTA DALLE FIAMME, IL VENETO SI SALVA

12 Luglio 2017 16:19

Scoppia il caldo e come ogni estate comincia il calvario per i Vigili del Fuoco e per i Carabinieri Forestali. L'Italia è sotto la morsa del fuoco. Più di 27 oggi le richieste di soccorso aereo ricevute dal Centro Operativo Aereo Unificato; 5 dalla Campania, 7 in Sicilia, 6 dalla Calabria, 1na dall'Umbria, Sardegna e Lazio, 4 dalla Basilicata, mentre per l'Abruzzo 2 richieste . In 7 di questi incendi le fiamme sono state domate completamente. In questi giorni sono state anche effettuate molte evacuazioni nelle varie località, come in Sicilia, nel Lazio e in Toscana. Il Vesuvio sembra in eruzione, in realtà è disegnato dalle fiamme dei molti inneschi dolosi. Si perchè non sempre si può parlare di auto-innesco causato da siccità e calura. In Veneto fortunatamente le cose al momento vanno meglio salvo per qualche agricoltore, come nei recenti casi a Monselice per l’incendio di sterpaglie che si è anche esteso a una baracca usata per ricovero attrezzi. Oppure a Merlara per l’incendio di un trattore, bruciato all’interno di un piccolo capannone di un'azienda agricola. A San Giorgio in Bosco, nel cui rogo sono stati coinvolti dei capi di bestiame: 8 morti e altri 20 ustionati. Molti gli errori commessi dall'uomo in ambito agricolo e domestico.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply