SCANDALO MEDICI: L’ANTICORRUZIONE A PADOVA

16 Gennaio 2018 18:06

SCANDALO MEDICI: L'ANTICORRUZIONE A PADOVA—Ogni rapporto quindi con il medico in questione è stato interrotto e nella clinica sottolineano l'estraneità alle accuse da cui ora il noto camice bianco dovrà difendersi. La clinica aveva da nota stampa un accordo professionale sottoscritto con l'Azienda Ospedaliera e non con il noto medico. Fioccano nel frattempo le inchieste: della magistratura penale e contabile e interna dell'Università di Padova in stretta collaborazione con l'Azienda Ospedaliera di Padova. Anche dalla Regione un segnale forte che vedrebbe oltre all'esposto per possibile danno patrimoniale anche l'attivazione di un ispezione legata alle liste d'attesa in ambito sanitario. Oggi presso l'Ateneo padovano è arrivato anche il Commissario Raffaele Cantone per l'Autorità Nazionale Anticorruzione, condannando i casi isolati negativi e salvando l'operato dell'intero sistema, modello veneto. Un appello, arriva dal direttore generale della sanità veneta, Domenico Mantoan che indignato per quanto accaduto invita a segnalare gli illeciti.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply