SUPERMARKET DELLA DROGA IN APPARTAMENTO

supermarket-della-droga-in-appartamento
19 Febbraio 2018 17:53

Aveva trasformato il suo appartamento a Vicenza in una sorta di 'supermarket' della droga, dove si poteva acquistare dalla cocaina all'hashish, dalla marijuana all'ecstasy, sino ai nuovi stupefacenti sintetici. A scoprirlo è stata la Guardia di Finanza del capoluogo berico, che ha arrestato un cittadino serbo, D.S., detto "Sasa", 49 anni, residente a Vicenza da quasi un ventennio, già gravato da precedenti specifici. Le fiamme gialle lo hanno fermato a bordo della sua auto, assieme ad una 26enne residente nel vicentino. Il nervosismo manifestato dalla coppia ha indotto i finanzieri ad approfondire il controllo: la ragazza è stata trovata in possesso di alcuni grammi di cocaina suddivisa in dosi e un panetto di un etto hashish, mentre nelle tasche dell'uomo sono stati altri grammi di cocaina in dosi e quasi 2 mila euro in contanti, ritenuti frutto dell'attività illecita. La successiva perquisizione nel suo alloggio ha consentito di rinvenire, nascosti in vari contenitori e cassetti, altri 12,5 g di cocaina, due panetti di hashish del peso complessivo di 206 g, 340 grammi di marijuana con ulteriori 8 spinelli già confezionati, 151 grammi di stupefacente Mdma (sostanza psicoattiva appartenente alle metanfetamine) e 697 pasticche di ecstasy di diversa forma e colore. Il valore complessivo della droga ammonta ad oltre 40 mila euro. Accertata la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio, il 49enne è stato arrestato e poi trasferito in carcere cittadino di San Pio X. La giovane vicentina è stata denunciata a piede libero.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply