IMMATRICOLAZIONI IN VENETO SEGNO PER BUS E TIR

immatricolazioni-in-veneto-segno-per-bus-e-tir
12 Aprile 2018 12:14

Nel 2017 in Veneto le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 2.947, con un aumento del 20,7% rispetto al 2016. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus in Veneto sono state 301, con un aumento dell’8,7% rispetto all’anno precedente. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.
Dall’elaborazione è possibile anche stilare la graduatoria dei dati a livello provinciale. La provincia veneta in cui le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono cresciute di più è Treviso ( 48,2%), seguita da Vicenza ( 30,6%), Padova ( 30,2%), Rovigo ( 29,7%), Belluno ( 8,6%) e Venezia ( 4,4%). Solo la provincia di Verona ha fatto registrare un calo (-1,8%). Per ciò che riguarda le immatricolazioni di autobus vi sono due province che presentano un saldo negativo, si tratta di Venezia (-22,8%) e Verona (-9,3%). I dati delle altre province venete sono in aumento, si va dal 5,3% di Belluno fino al 233,3% di Rovigo.

Nel 2017 in Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 23.802, con un aumento del 21,4% rispetto al 2016. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus nel nostro Paese sono state 4.147, con una crescita del 30,7% rispetto all’anno precedente.

IMMATRICOLAZIONI IN VENETO SEGNO PER BUS E TIR

Nel 2017 in Veneto le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 2.947, con un aumento del 20,7% rispetto al 2016. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus in Veneto sono state 301, con un aumento dell’8,7% rispetto all’anno precedente. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.
Dall’elaborazione è possibile anche stilare la graduatoria dei dati a livello provinciale. La provincia veneta in cui le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono cresciute di più è Treviso ( 48,2%), seguita da Vicenza ( 30,6%), Padova ( 30,2%), Rovigo ( 29,7%), Belluno ( 8,6%) e Venezia ( 4,4%). Solo la provincia di Verona ha fatto registrare un calo (-1,8%). Per ciò che riguarda le immatricolazioni di autobus vi sono due province che presentano un saldo negativo, si tratta di Venezia (-22,8%) e Verona (-9,3%). I dati delle altre province venete sono in aumento, si va dal 5,3% di Belluno fino al 233,3% di Rovigo.

Nel 2017 in Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 23.802, con un aumento del 21,4% rispetto al 2016. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus nel nostro Paese sono state 4.147, con una crescita del 30,7% rispetto all’anno precedente.

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply