L’INARRESTABILE TONFO DELLA SINISTRA ITALIANA

25 Giugno 2018 14:33

L'INARRESTABILE TONFO DELLA SINISTRA ITALIANA  Inarrestabile il tonfo della sinistra che perde le storiche roccaforti in Toscane e in Emilia. Unico punto in Veneto nei 4 comuni al voto questa domenica, è quello del democratico Andrea Cereser a San Donà di Piave, a Bussolengo passa il moderato del centrodestra con un piccolo appoggio di una lista collegata al Pd, Roberto Brizzi . Andrea Saccarola del centro destra strappa Martellago e Omar Barbierato civico di sinistra vince ad Adria. Ripartire dallo stare tra la gente, proporre qualcosa di nuovo queste alcune delle possibili idee per la ripartenza Dem. Imputare tutta la colpa della deriva ad un solo uomo, Matteo Renzi è scorretto perchè nonostante alcune scelte azzardate o incomprensioni caratteriali, il punteggio dei Democratici di qualche anno fu grazie alla sua presenza. I Democratici , sostiene Luigi Bisato Segretario Pd Regione Veneto, pagano lo scotto del referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, è quello, il momento iniziale del tracollo del PD con il proprio elettorato. L'intervista a Luigi Bisato Segretario Pd Regione Veneto.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply