BADANTI DI COLORE POCO CONSIDERATE IN ALTA PADOVANA

01 Luglio 2019 20:03

Ogni mese in Veneto 80.000 badanti straniere dirottano verso i propri paesi d'origine un flusso di denaro pari a circa 80/100 milioni di euro. Rispetto a Padova, grazie al forte tessuto delle famiglie, in #Altapadovana il bisogno di assistenza domiciliare è meno sentito. L'età media di chi necessita di assistenza è generalmente oltre gli 80 anni ma con l'aumento dei malati di Alzheimer l'età si abbassa anche intorno ai 50. Alcuni aspetti negativi in questo settore sono evidenti come la forte irregolarità nei compensi o nella professionalità delle badanti stesse spesso improvvisate a proporsi ragazze 19enni o donne 70enni bisognose di denaro.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply