IL COVID COLPISCE IL TURISMO TERMALE

22 Gennaio 2021 18:42

La pandemia da Covid ha colpito il turismo termale in Veneto, nel corso del 2020 infatti ben 8 ospiti su 10 non sono arrivati. Le restrizioni hanno limitato gli arrivi dall'estero causando la perdita di quasi 184 mila ospiti stranieri e 911 mila pernottamenti. Sono mancati anche i turisti italiani: il -42% di arrivi e quasi il -50% di presenze. Marco Maggia (referente Alberghi Termali di Assindustria Venetocentro) chiede l'intrduzione di un passaporto-patente sanitaria e che i loro operatori vengano vaccinati il primo possibile. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply