MOZART A PADOVA, UN VIAGGIO MUSICALE

09 Marzo 2021 14:52

C’è un momento che affonda le sue radici nella storia della cultura della città di Padova che in pochi oggettivamente conoscono, perché nei secoli sono andati persi i luoghi stessi in cui ebbero luogo quei momenti. Il 12 marzo del 1771, Wolfgang Amadeus Mozart appena quindicenne visitò la città di Padova in compagnia del padre, di ritorno da Salisburgo, durante il suo primo viaggio in Italia. E da quella visita sono passati esattamente 250 anni, un quarto di millennio, che Padova ricorda con una serie di eventi musicali e culturali.

Dal 12 al 14 marzo, sarà l’Orchestra di Padova e del Veneto a ricordare, ai streaming dai luoghi più importanti della cultura della città, la visita del giovane compositore: eventi tra musica e divulgazione, che vedranno riuniti alcuni dei più celebri musicisti e studiosi, all’insegna di una grande festa della città.

Tra questi, lo straordinario concerto di Leonidas Kavakos, tra i più grandi violinisti della scena mondiale, che si esibirà nella doppia veste di solista e maestro concertatore insieme all’OPV

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply