IL CONI DOMANI ELEGGE DINO PONCHIO NUOVO PRESIDENTE

12 Marzo 2021 15:35

Sabato 13 marzo, al Crowne Plaza di Limena, il CONI del Veneto rinova il suo direttivo, e soprattutto elegge il suo nuovo presidente. Una pura formalità, in fin dei conti: se fino a qualche settimana fa sembrava profilarsi un ballottaggio, alla fine l'unico candidato è il padovano Dino Ponchio, 74 anni, ex direttore tecnico della nazionale di atletica leggera e direttore scientifico della Scuola regionale dello Sport. Sarà lui il nuovo presidente regionale, visto che l’altro candidato, il vicentino Giuseppe Falco, non ha raggiunto il numero minimo di 10 avalli per presentarsi in assemblea. Dopo tre mandati consecutivi, si avvia perciò alla conclusione la presidenza di Gianfranco Bardelle, che lascerà l'incarico al suo erede designato, proprio Dino Ponchio, sostenuto dal presidente uscente.

Saranno 56 gli elettori chiamati a pronunciarsi: in ballo non c'è la presidenza, un fatto ormai consolidato, ma più importante sarà l'elezione della giunta di sette consiglieri del Coni, con quattro candidati per tre posti per le federazioni e due candidati per un posto in quota atleti.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply