I METALMECCANICI APPROVANO IL NUOVO CONTRATTO

i-metalmeccanici-approvano-il-nuovo-contratto
16 Aprile 2021 16:29

Nella giornata di giovedì 15 aprile, migliaia di lavoratori e lavoratrici hanno dato il loro voto a FIM, FIOM e UILM per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro per gli addetti all’industria metalmeccanica e all’installazione di impianti.
Un importante esempio di percorso democratico che ha coinvolto, oltre ai tre sindacati di categoria, le Strutture provinciali e le RSU aziendali per valutare con i lavoratori i risultati contrattuali raggiunti.
Tra questi, i più significativi sono ad esempio l’aumento dei minimi salariali, la riforma dell’inquadramento professionale e, infine, miglioramenti su temi quali la formazione, la sicurezza e i diritti di informazione.
In un momento emergenziale come quello che stiamo vivendo, dove si rende necessario garantire la massima sicurezza degli strumenti democratici, la partecipazione assume un valore ancora più importante,
e pur con queste difficoltà il voto ha superato con estremo stupore le precedenti consultazioni del 2016.
In Veneto i lavoratori coinvolti sono stati oltre i 70.000, di cui più di 46.000 hanno votato a favore,a fronte dei contrari che erano 2.400, e dunque, con oltre il 95% dei consensi, i metalmeccanici veneti approvano il rinnovo del loro Contratto Nazionale.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply