SERIE B, SABATO DI FUOCO A SALERNO E A CITTADELLA

16 Aprile 2021 11:36

Piatto ricco, derby accesi e sfide dall’altissimo coefficiente di peso in classifica. La 34,ma giornata di serie B mette sul piatto un programma di tutto rispetto in questo fine settimana: si comincia venerdì sera con SPAL-Ascoli, ma il clou del programma va in scena sabato e vede le venete assolute protagoniste.

Il Vicenza accoglie il Lecce alle 14 al Menti, una partita verità che può indirizzare, in caso di successo, l’ultimo estremo tentativo dei biancorossi per provare sul traguardo a strappare un posto in zona playoff, ma che mette loro di fronte forse la più seria accreditata, al momento, al secondo posto che vale il salto diretto di categoria. Una partita, quella per la piazza d’onore dietro l’Empoli, che avrà però due spettatrici interessate eccome, e che all’Arechi si scontrano con la necessità di non perdere un centimetro: Salernitana-Venezia è lo scontro clou della giornata, campani terzi ad un punto dal Lecce e lagunari quarti a quattro lunghezze dai granata: in caso di successo a Salerno, Zanetti potrebbe definitivamente sdoganare la sua squadra nel novero di quelle che lottano per il secondo posto.

Non meno importante è però anche il derby che, sabato pomeriggio alle 16, al Tombolato vedrà scontrarsi Cittadella e ChievoVerona: i clivensi in classifica hanno un punto di vantaggio, i granata sono in un periodo decisamente non brillante, e con soli tre punti conquistati nelle ultime cinque devono invertire la tendenza. Stanti i presupposti, una vera e propria sfida verità, perché chi perde, tra Venturato e Aglietti, rischia di compromettere nel finale di stagione la propria, consolidata posizione playoff.

Intervista a : ROBERTO VENTURATO, allenatore Cittadella alla vigilia del match col Chievo. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply