CRISI ECONOMICA: NE USCIREMO NEL 2011

crisi-economica-ne-usciremo-nel-2011
04 Gennaio 2011 13:05

Per Paolo Zabeo, della Cgia di Mestre, "é molto probabile che il 2011 sarà l'anno dell'uscita definitiva dalla crisi economica, ma senza avere alcun effetto sull'occupazione. Anzi: i disoccupati a Venezia aumenteranno ancora toccando l'8,8%. Una tendenza che, purtroppo, riguarderà tutto il Veneto, visto che i senza lavoro a livello regionale saliranno al 9,3%". In relazione al Pil, la provincia veneziana segnerà nel 2011 un aumento del 1,1%. Un dato di poco inferiore dello 0,2% del valore medio regionale. Tra i grandi settori economici della provincia lagunare, solo l'agricoltura registrerà ancora un segno negativo (-0,1%). Dal lato della domanda, invece, i consumi delle famiglie veneziane si attesteranno al 0,8%. Incoraggianti anche i dati di previsione riferiti alle esportazioni: nel 2011 la provincia dovrebbe registrare un significativo 10,2%. Le note dolenti riguardano la disoccupazione. Le stime, secondo la Cgia, dicono che nel 2010 i senza lavoro nella provincia dovrebbero raggiungere il 7,1%. Nel 2011 il tasso di disoccupazione, invece, salirà all'8,8%. In termini assoluti, quindi, i disoccupati veneziani toccheranno quest'anno quota 33.600 ( 6.620 unità circa rispetto al 2010). "Questa crescita dei senza lavoro sarà riconducibile – conclude Zabeo – al forte aumento di produttività registrato in questi ultimi 2 anni di crisi economica dalle aziende veneziane. Giovani, atipici e stranieri saranno coloro che pagheranno più degli altri gli effetti di questa crisi che, almeno da un punto di vista produttivo, sembra essere alle nostre spalle"

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply