VENEZIA:AMBIENTALISTI;DIFFIDA A ORSONI DEGRADO EX OSPEDALE

venezia-ambientalisti-diffida-a-orsoni-degrado-ex-ospedale
02 Agosto 2011 12:02

VENEZIA, 2 AGO – Una diffida al sindaco di Venezia Giorgio Orsoni affinché "non ometta" di intervenire per sistemare il degrado in cui versa l'ex Ospedale al Mare al Lido di Venezia è stata inoltrata dal coordinamento delle associazioni ambientaliste 'Un altro Lido e' possibilé. Secondo i promotori dell'iniziativa all'interno dell'ex ospedale vige una situazione devastante con letti culle ed apparecchiature abbandonati oltre a scaffali pieni di fascicoli ospedalieri. Come non bastasse gli ambientalisti rilevano che il teatro Marinoni (costruito attorno al 1930 e inserito tra i padiglioni con affreschi del pittore veneziano Giuseppe Cherubini) e tutelato da vincolo della Soprintendenza ai Beni Culturali ed Architettonici di Venezia,sia privo di serramenti idonei ad impedirne l'accesso. Mancherebbe inoltre un servizio di guardiani capace di controllare gli ingressi ed evitare che dall'accesso carrabile dell'ex ospedale entri chi vuole. Da qui la diffida a Orsoni perché adotti "urgenti misure" particolare per tutelare l'incolumità pubblica nell'ambito dell'ex Ospedale al Mare, salvaguardare i beni tutelati dai vincoli posti dalla Soprintendenza ai Beni Architettonici ed Artistici di Venezia; Tutelare la riservatezza dei dati personali eventualmente contenuti nei fascicoli ospedalieri abbandonati nel padiglione ex Pediatria e,probabilmente,in altri padiglioni dimessi dell'ex Ospedale.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply