FAMIGLIA: ORSONI, DA TAGLI RISORSE RISCHI PER I SERVIZI

famiglia-orsoni-da-tagli-risorse-rischi-per-i-servizi
27 Aprile 2012 11:43

VENEZIA, 27 APR – Dopo i saluti del rettore Carlo Carraro, è stato il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, ad aprire, i lavori del convegno 'Costruire la citta' a misura di famiglia: visioni, prospettive, responsabilità, alla presenza del ministro Andrea Riccardi. "Ho più volte sottolineato – ha detto Orsoni – che le famiglie rappresentano il nucleo fondante della nostra organizzazione sociale e che le nostre politiche di governo debbano orientarsi all'accoglienza, alla promozione e all'inserimento di nuove famiglie nel tessuto di questa città. E' da leggere alla luce di questo impegno l'immediata costituzione di una specifica delega assessorile alle Politiche per la famiglia che ho ritenuto opportuno attribuire nella Giunta comunale". "Venezia – ha aggiunto Orsoni – si è sempre attestata fra i Comuni più innovatori in Italia dal punto di vista dell'offerta di politiche sociali e per la famiglia, tuttavia questi livelli di efficienza sono costantemente messi in discussione dalla pesante crisi economica, ma soprattutto, me lo consenta il signor ministro, dalla miope e poco lungimirante azione dello Stato centrale nei confronti delle autonomie locali. Non è questa l'occasione certamente per esporre la nostra ferma contrarietà all'imposizione del vincolo del Patto di stabilità o del costante e inveterato mancato trasferimento di risorse, perché dobbiamo ricordare che siamo creditori di forti somme che non ci sono state trasferite e questo va a detrimento delle politiche. In particolare, per Venezia, parliamo di risorse spettanti per la Legge speciale. Questi sono anni in cui viene messo seriamente in discussione tutto ciò che gli enti locali hanno virtuosamente costruito. A cominciare proprio dai fondamentali servizi alla cittadinanza e dunque alla famiglia".

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply