PREMIO SCIMONE: LE NOVITA’ DELL’EDIZIONE 2021

06 Maggio 2021 13:42

Il Premio Internazionale Claudio Scimone torna e si amplia. Organizzato da Rotary Club Padova e Inner Wheel Padova CARF, in memoria del Maestro Fondatore dei Solisti Veneti scomparso nel 2018, vedrà per l’edizione 2021 diverse novità.

In primo luogo è confermato il concorso nella sua forma originale, che prevede 5 mila euro a un giovane talento musicale selezionato da una Giuria di esperti.

Un premio che assume un particolare significato in un periodo, quello segnato dall’emergenza Covid, che ha avuto gravi ripercussioni anche per i giovani.

Come detto, però, c’è di più: la famiglia dell’ingegner Claudio Pancolini, scomparso poco più di un anno fa, in virtù della grande passione per la musica dell’imprenditore, ha deciso di fare una donazione che permetterà di istituire altri premi collegati al concorso.

Nascono così il Premio Tartini, 4 mila euro per un violinista o violoncellista che eseguirà un brano tartiniano scelto dalla commissione, il Premio Giovane Talento, 2 mila euro per il più giovane finalista, e quattro borse di studio di mille euro ciascuna riservate agli strumentisti più meritevoli.

Tutti i vincitori parteciperanno alla cerimonia per il conseguimento dei premi che si terrà in occasione del concerto in ricordo del Maestro Claudio Scimone il 5 settembre all’Auditorium Cesare Pollini.

Interviste a:

  • ROBERTO PACCAGNELLA – Presidente Rotary Club Padova
  • ROBERTA OSTELLARI – Presidentessa Inner Wheel Club Padova C.A.R.F.
FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply