SPORT VENETO, SABATO IN PIAZZA PER NON MORIRE

06 Maggio 2021 13:42

Coni e associazioni scendono in piazza per riportare il futuro dello sport al centro del dibattito pubblico. Per le piccole e medie realtà sportive il 2020 è stato tutto lacrime e sangue e per limitare i danni si è tirata la cinghia, attingendo alle risorse di scorta.

Ora, dal punto di vista economico, di risorse non ce ne sono più ed è arrivato il momento di farsi sentire.

Sabato, dalle 11 alle 12 nei sette capoluoghi di provincia veneti, una rappresentanza del mondo sportivo scenderà in piazza per chiedere sostegni e concreti progetti di rilancio.

A Padova l'appuntamento è fissato alle 11 in piazza Cavour.

I presìdi, autorizzati dai prefetti, conteranno non più di 300 persone per città e si svolgeranno in ossequio delle norme anti covid, sotto l’occhio vigile dei delegati provinciali CONI.

Intervista a Dino Ponchio, Presidente Coni Veneto.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply