QUALE FUTURO PER LA PRANDINA DI PADOVA

12 Luglio 2021 10:43

Il 12 luglio è una giornata che passerà alla storia per la città di Padova, poiché dopo anni di trattative Comune e Demanio hanno firmmato la permuta che cambierà definitivamente il volto della città. L’area dove una volta sorgeva il Complesso Serenissima diventerà di proprietà dello Stato, mentre l’ex Casrema Prandina, passa nelle mani di Palazzo Moroni. Ora, Padova si prepara a dare il via ad un futuro per la prandina, se da una parte gli ambientalisti chiedono un cuore verde in pieno centro, c'è chi pensa anche al parcheggio per i cittadini e per le attività economiche.

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply