LUCE E GAS, IN ARRIVO LA STANGATA DI OTTOBRE

14 Settembre 2021 18:20

La stangata sulle bollette dell’energia elettrica è alle porte. Ad annunciarlo il ministro per la Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, che ha sottolineato come da ottobre i rincari potrebbero raggiungere anche il 40 percento.

Numerose le cause di questi aumenti: dal costo delle materie prime in ascesa dovuto alla ripresa economica su scala globale, ai prezzi alle stelle di gas ed energia, dall’impennata dei costi per i permessi di emissione di Co2 (I cosiddetti permessi per poter inquinare) infine le condizioni meteo che in inverno hanno incentivato l’uso di riscaldamento e in estate l’utilizzo di condizionatori.

Tutte variabili che entrano nel calderone che porta ai rincari di luce e gas: tariffe che potrebbero da ottobre balzare a 100 euro in più per la luce a 400 euro in più per il gas.

Secondo le associazioni dei consumatori «un aumento dell’elettricità del 40%, se confermato, sarebbe letale per famiglie e cittadini. Per una famiglia tipo costerebbe 247 euro su base annua». A questi si dovrebbe poi aggiungere gli aumenti della bolletta del gas, stimati attorno al 30%.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply