TORNA IL GIRO DEL VENETO: IN PRATO VINCE MEURISSE

13 Ottobre 2021 10:59

Dopo nove anni di assenza, il ritorno del giro del Veneto non ha deluso le attese. Non ha deluso i padovani, accorsi in prato della Valle per il traguardo finale, non ha deluso gli spettatori e gli appassionati che si sono fermati ad attendere il passaggio della corsa scattata da Cittadella e passata nel vicentino, prima di transitare per l'anello dei Colli Euganei, le salite delle Fiorine e del Roccolo, quindi giù, fino ad Abano e a Padova, per una traguardo veloce che ha regalato grandissime emozioni.

In Prato della Valle, ad imporsi è stato il belga Xandro Meurisse della Alpecin-Fenix, che è in tre ore e 54 minuti a regolare in uno sprint ristretto l'italiano Matteo Trentin, nuovamente beffato e costretto ad accontentarsi del secondo posto.

Una gara vibrante soprattutto nel finale: sull’ultima salita del Roccolo, Covi e Lutsenko avevano spezzato il gruppo, andato poi a ricompattarsi solo successivamente in discesa. Da lì in poi sono saltati gli schemi, con attacchi e contrattacchi a ripetizione e gli uomini della Emirates a dettare i ritmi forsennati degli ultimi 23 chilometri pianeggianti.

L'ultima fuga a tre, e poi la volata finale: Trentin beffato sul traguardo, e il gruppo che rimonta a tutta birra, con il padovano Dainese che riesce a strappare, al fotofinish, il terzo gradino del podio.

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply