GIORDANI SCRIVE ALLE FARMACIE: L’APPELLO

14 Ottobre 2021 14:19

Da venerdì entra in vigore l'obbligo di green pass per accedere ai luoghi di lavoro. Chi non è vaccinato ed ha la necessità di certificare il suo stato di negatività al virus, deve sottoporsi ad un tampone, necessità che provocherà un prevedibile aumento della richiesta a fronte di un’offerta limitata.

Inizia con questa considerazione la lettera che il sindaco Sergio Giordani ha scritto e inviato alle farmacie di Padova ringraziando per il servizio offerto per il contenimento della diffusione del virus e soprattutto esprimendo la propria preoccupazione a fronte delle numerose segnalazioni ricevute.

“Credo sia necessario mettere in campo tutti gli strumenti che abbiamo – scrive il primo cittadino – perché i tamponi siano accessibili a coloro che ne hanno bisogno senza smettere di veicolare il messaggio che spinga tutte le persone che ancora hanno dubbi a vaccinarsi in maniera convinta. Sono a chiedere un ulteriore sforzo per mettere a disposizione qualora ne abbiate la possibilità, le farmacie per poter realizzare i tamponi ed aumentare così i luoghi disponibili in città".

Infine Giordani assicura anche la massima disponibilità dell’amministrazione nell’agevolare il gravoso impegno ricordando le misure adottate come la gratuità dell’occupazione di suolo pubblico per allestire gazebi esterni e la disponibilità ad individuare insieme le soluzioni migliori per far fronte alla nuova problematica.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply