STOP BULLISMO:PER SENSIBILIZZARE GIOVANI E FAMIGLIE

24 Novembre 2021 14:31

Il bullismo si può manifestare attraverso vari reati come la diffamazione, l’istigazione al suicidio, lesioni, minacce, violenze sessuali, rapina, estorsione…

La sofferenza psicologica e l’esclusione sociale sono sperimentate da bambini che, senza sceglierlo, si ritrovano a vestire il ruolo della vittima, anche virtualmente con il cyberbullismo.

I reati legati al bullismo che hanno visto come autori minori a danno di altri minori sono stati 36 tra Padova e provincia nel 2021 (dato in diminuzione ripetto al 2020 che contava 38 casi), mentre I reati avvenuti all’interno delle scuole sono stati 7 nel 2021, – 1 ripetto all’anno precedente ma in netto calo se confrontato con il 2019 quando I casi negli istituti tra Padova e provincia erano ben 17.

E’ stata presentata oggi presso la Questura di Padova la nuova campagna informativa “Stop Bullismo” in collaborazione con Aspiag Despar, con l’obiettivo di creare consapevolezza e far conoscere gli strumenti per denunciare queste forme di violenza fisica e psicologica.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply