L’EMA DICE SÌ ALLE VACCINAZIONI IN ETÀ PEDIATRICA

25 Novembre 2021 14:09

Giornata di novità in ambito vaccinale anti Covid. Il Decreto Legge per il rafforzamento delle misure anti pandemia ha di fatto dato il via dal 1 dicembre prossimo, all’estensione della platea per la somministrazione della terza dose. A potersi prenotare quindi da mercoledì, tutti coloro che hanno dai 18 anni in su. Nel nostro territorio nonostante la celerità ad adeguare i sistemi informatici a livello Regionale e locale , l’Ulss6 rende noto che in queste ore dopo l’aggiornamento delle prenotazioni a 5 mesi per dosi booster , si stanno predisponendo le macchine anche per la recente novità del DL. Le ultime non sono però finite. Oggi l’Agenzia Europea del Farmaco, in anticipo di qualche giorno, il suo pronunciamento era atteso per il 29 novembre, ha sciolto le riserve sulle vaccinazioni anti Covid in favore dei bambini nella fascia pediatrica dai 5 agli 11 anni. Ricordiamo che l’America ha già vaccinato 28 milioni di under12. L’Europa nonostante l’avvio oltre Oceano delle immunizzazioni, ha comunque voluto prendere tempo e realizzare ulteriori controlli. Ora la parola spetta a cascata, come sempre al CTS dell’Agenzia Italiana del Farmaco, che dovrà decidere se avviare anche nel nostro paese la campagna vaccinale per l’età pediatrica che potrebbe coinvolgere 4 milioni di bimbi italiani.

Servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply