SUPER GREEN PASS : ECCO COSA CAMBIA

25 Novembre 2021 14:09

Via libera del Consiglio dei Ministri al decreto che rafforza le misure anti-Covid. Dal 6 dicembre fino al 15 gennaio ecco in sintesi cosa cambia. Due i principali certificati: il Super Green Pass, con validità 9 mesi, concesso solo a vaccinati Covid o a chi è guarito dal virus. Grazie al suo possesso si potrà liberamente, in fascia bianca, gialla e arancione accedere a: spettacoli, eventi sportivi, stadio, bar, ristorante al chiuso, discoteche, feste e cerimonie pubbliche. In caso di passaggio in zona rossa le restrizioni per tutti scattano. Green Pass “base”, si ottiene per mezzo del tampone molecolare negativo validità 72 ore, o antigenico rapido con validità 48 ore e servirà per accedere alle strutture alberghiere e per i trasporti, il Decreto infatti amplia l’obbligo del Green Pass “Base”, oltre che per viaggi in aereo o con l’Alta velocità anche per l’utilizzo dei treni regionali e per tutti i mezzi del trasporto pubblico locale, tram, bus, metropolitane, pullman, vaporetti.

Immutata situazione per il grosso del mondo del lavoro, il Super Green Pass è richiesto solo per l’accesso alla mensa. Scatta invece l’ obbligo vaccinale dal 15/12 anche per personale amministrativo, insegnanti e personale scolastico, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. Conferma per il personale sanitario dell'obbligo della terza dose. Un punto di domanda rimane, alle Prefetture è affidato il compito di realizzare un nuovo piano controlli, operazione semplice sulla carta ma complicata dal lato pratico.

Le interviste a: FILIPPO SEGATO Segretario APPE Padova, FABIO BUI Presidente Provincia di Padova , RAFFAELE GRASSI Prefetto di Padova

Servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply