COVID:CONTAGI E DECESSI IN LENTA RISALITA IN VENETO

26 Marzo 2022 15:43

La presenza del virus in Veneto non accenna a diminuire. Il colpo di coda della pandemia iniziato l’8 marzo scorso prosegue ed attraversa una fase di crescita, lenta ma costante. Anche oggi i dati diramati da Azienda Zero sono tutti in aumento. Crescono i nuovi contagi 7.163 , 295 rispetto a ieri, 75.807 attualmente positivi in crescita di 1.336 per un totale di 1.458.593 casi da inizio pandemia. In crescita anche le presenze in Area Medica 748, 14 , così anche in Intensiva 56, 5. Sono 14.100 le vittime Covi in Veneto 6 nelle ultime 24h. Prosegue la campagna vaccinale 10.944.071 dosi somministrate 6.087 , anche le addizionali/booster sono in crescita 3.285.084 , 5.395 somministrazioni nelle ultime ore. La Sanità regionale sta effettuando anche le vaccinazioni per i profughi ucraini , 2.440 inoculazioni di cui il 67,3% anti Covid . Corretto dire che non stiamo attraversando una fase di nuova pressione sugli Ospedali del Veneto ma è importante non pensare che il virus sia scomparso magicamente con l’arrivo della primavera. Mancano solo 4 giorni alla fine delle stato emergenziale imposto dal Governo ma l’attenzione deve comunque restare alta.

L'intervista a : Dr. DOMENICO CRISARA' Presidente Ordine dei Medici di Padova 

Servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply