DISAGIO GIOVANILE NON E’ TUTTA COLPA DELLA PANDEMIA

25 Maggio 2022 17:39

Non è semplice leggere l’animo dei nostri ragazzi. Li stiamo scoprendo più fragili di quanto pensassimo ma questa fragilità come nasce? Rapporti burrascosi in famiglia, troppe aspettative come realizzare i nostri sogni persi. Zavorre che allontanano i giovani dalla gioia di vivere. Attualmente è di moda, nascondere il fenomeno emergente del disagio minorile, dietro alla scusa dei due anni di pandemia, sicuramente causa di una profonda ferita ma su cui non possiamo addossare completamente il problema. Il disagio espresso dai nostri ragazzi ha origini lontane. Violenza gratuita nei confronti dei coetanei o attianticonservativi , fenomeni davanti ai quali noi adulti non abbiamo i giusti strumenti di prevenzione o la capacità di reazione.

Lintervista a: Prof.ssa MICHELA GATTA Direttore Neuropsichiatria Infantile AUOP

Servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply