ABBIAMO DIMENTICATO COME SI GIOCAVA

28 Maggio 2022 17:03

Come sosteneva Roald Dahl scrittore inglese di opere per bambini come il GGG il grande gigante gentile o la Fabbrica di Cioccolato; “la vita è più divertente se si gioca”. Il 28 maggio si celebra la Giornata Mondiale del Gioco, voluta da Freda Kim, presidente dell’Associazione Internazionale Ludoteche e approvata dalle Nazioni Unite nel ‘98. Lo scopo della giornata è quello di sottolineare e riconoscere ai bambini diritti fondamentali come; il diritto al riposo e al tempo libero, impegnandoli in attività ludico ricreative adeguate. Ma noi spenti dalla frenesia della vita e dalle responsabilità, siamo ancora in grado di giocare e sopratutto di insegnare a farlo ai nostri figli cresciuti davanti a tablet e cellulari? Le interviste

Servizio di EMILIANO SCHINCAGLIA 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply